In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Massimo Umek / TRIESTE

Seconda categoria girone F sempre più nelle mani della Romana che non perde un colpo. Dopo sei giornate infatti guida la classifica a punteggio pieno con cinque lunghezze di margine sulla più diretta inseguitrice, la Trieste Academy che però ha una partita in meno giocata. Stavolta i monfalconesi vanno a prendersi i tre punti in casa del Vesna chiudendo di fatto la pratica nel primo tempo grazie alle marcature di Valdemarin (7’), Frattaruolo (21’) e Ferraioli (33’). Poco più di mezz’ora insomma e il resto della contesa è in serenità. Nel secondo tempo accorcia per i carsolini Favone dopo 5’ di gioco ma Frattaruolo al 17’ ristabilisce le distanze per il 4-1 del triplice fischio.

La Trieste Academy cerca di rimanere in scia della battistrada superando per 3-0 il Primorje. Rete del vantaggio di Paliaga su rigore nella prima frazione e poi Spasaro e Fuligno mettono al sicuro il risultato. Nella parte alta della classifica c’è anche il Muggia 2020 di mister Potasso che infila una quaterna nella porta del Montebello Don Bosco, apre Pippan nei primi quarantacinque minuti, poi lo stesso Pippan andrà a bersaglio altre due volte nel secondo tempo con anche da aggiungere un’autorete salesiana per il 4-0 finale.

Grandi emozioni tra Costa International ed Opicina con quest’ultimo che raggiunge il 2-2 al 98’. Per il Costa a segno Sadik e Tamba, per l’Opicina invece Nait e Tawgui. Quasi “vendetta” dunque per l’ex mister Sciarrone. Goleada del Breg contro il Muglia Fortitudo, sfida già incanalata nel primo tempo con in gol Delvecchio (2’), Garofalo (10’), Madrussani (19’) e Abatangalo (43’) su rigore; la seconda frazione è solo per le statistiche. Per gli sconfitti subito a referto Carpenetti (2’) prima della ripresa dello show dei ragazzi di Dolina che vanno in rete con D’Alesio (11’), S. Nigris (29’) e Delvecchio (42’) per il definitivo 7-1.

Il Cgs espugna il rettangolo dell’Aris S.Polo per 2-0 con un gol per tempo di Sessou. Il Campanelle supera il Pieris con i centri di Krasniqi e Bequirai; per gli ospiti esulta il solo Appeso con un penalty. Turno di riposo per il Turriaco. —

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori