Contenuto riservato agli abbonati

Basket, il Trofeo delle Province parla triestino

Doppietta nella manifestazione organizzata dal Comitato Fvg per le classi 2007-2008

TRIESTE. L'entusiasmo del collettivo ed una ritrovata energia. Trieste si dota di queste armi e piazza una doppietta nel Trofeo delle Province di basket, manifestazione organizzata dal Comitato Fip del Friuli Venezia Giulia e riservata alle rappresentative provinciali delle classi 2007 e 2008.

La squadra di Trieste, selezionata da Alessandro Guidi, si aggiudica sia il torneo maschile che quello femminile, e lo fa di slancio, senza accusare nessuna battuta a vuoto nelle partite disputate con la formula del girone all'italiana.

LE RAGAZZE In campo femminile, la squadra triestina guidata da Stefano Paccione si aggiudica il match del debutto contro la rappresentativa di Pordenone per 70-64, concede il bis in modo straripante contro la selezione di Gorizia per 102-27 e chiude poi in bellezza il proprio impegno battendo Udine con il netto punteggio di 97-66.

«Essere ritornati in campo rappresenta in realtà la vera vittoria – ha sottolineato il tecnico Paccione – le ragazze sono forse partite in sordina in questa kermesse ma è stato poi un crescendo, a testimonianza del buon lavoro che è stato svolto in palestra da parte delle società nonostante abbiano dovuto affrontare una stagione così particolare».

La delegazione femminile, accompagnata dagli assistenti Simone Babic e Valentina Ambrosi, era formata da Silvia Iurkic, Noemi Nizzica, Sofia Ravalico, Chiara Velentinuzzi, Giulia Cirillo, Noemi Napolitano, Alice Peratoner, Martina Torres, Chiara Rizzo e Costanza Paulissich (Futurosa) Giulia Pirozzi, Maja Sansotta, Elisabetta Suerz, Giulia Visintin, Teresa Morando, Sara Vellenich, Giulia Ianezic e Anna Iannello (Tigrotte) Isabella Carrer (Oma).

I RAGAZZI Anche la rappresentativa maschile di Trieste va sul velluto: tre gare e altrettante vittorie. La formazione allenata da Giacomo “Jack” Piasentin, coadiuvato da Davide Cantarello, Giovanni Di Sopra e Andrea Gregori, debutta bene contro la selezione della provincia di Pordenone (88-70), travolge quindi la squadra di Gorizia per 112-29 (Furlanich 20, Jerkic 11 i migliori realizzatori) e chiude poi la trilogia superando anche la rappresentativa di Udine per 62-93.

«Credo che alla base di questo successo ci sia stato il grande entusiasmo dei ragazzi – ha premesso Giacomo Piasentin, tecnico delle giovanili del Cus Trieste e primo coach della delegazione triestina al Trofeo delle Province – I ragazzi non si conoscevano molto tra loro eppure è prevalsa in tutti la voglia di tornare in campo e dare un segnale anche in termini di energia e volontà. Ci sono sicuramente riusciti in modo convicente. La gara più complessa tra le tre disputaste? Forse l'ultima affrontata, quella contro Udine. Si tratta sempre di un derby molto sentito, anche a queste età».

La formazione maschile di Trieste che ha vinto il Trofeo delle Provincie si è valsa di Mattia Cossutta, Alessandro Mura, Tommaso Termini, Simone Tessaris, Filippo Verzì, Marco Angelini, Pietro Colussi e Jacopo Norbedo dell'Azzurra, Emmanuel Tobou Mouafo (San Vito) Matteo Furlanich, Matteo Perini e Alessandro Traversin (BasketTrieste) Samuel Samiz (Libertas) Riccardo Jerkic (Basket 4) Emanuele Martucci e Nicholas Pertot della Pallacanestro Trieste 2004.

Video del giorno

A Trieste la proposta di matrimonio di Salvatore alla sua Carla nel linguaggio dei segni

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi