Contenuto riservato agli abbonati

Pallanuoto Trieste, in Sicilia l’ultima chance. Le orchette attendono la Rari Nantes Florentia

Il croato alabardato Ivan Buljubasic

La squadra maschile a caccia di punti per i play-off sul campo della Telimar Le ragazze di Colautti alla Bianchi davanti al ct del Setterosa

TRIESTE. Sarà un sabato 17 aprile ad alta intensità agonistica per le due formazioni della Pallanuoto Trieste coinvolte in due match, seppur per motivi differenti, molto importanti.

MASCHILE Se la formazione di Daniele Bettini vuole avere ancora qualche residua chance di qualificarsi alla semifinale scudetto oggi dovrà compiere una vera e propria impresa. Alle 15 la squadra maschile della Pallanuoto Trieste sarà di scena in Sicilia per affrontare la Telimar Palermo di Gu Baldineti nel primo turno di ritorno del “preliminary round” scudetto-girone E. La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Fb della società isolana.

«Queste sono le sfide che ci piacerebbe giocare sempre – spiega l’allenatore Daniele Bettini – difficili, con una posta in palio molto alta, ricche di tensione. Il gruppo sta bene, la condizione generale è molto buona e siamo perfettamente consapevoli di dover affrontare un avversario di spessore che nella gara di andata ci mise in enorme difficoltà soprattutto sotto il piano dell’aggressività e del ritmo».

Nei due precedenti stagionali i palermitani si sono imposti per 8-3 in Coppa Italia e 7-13 alla “Bruno Bianchi” lo scorso 3 marzo.

I convocati: Oliva, Podgornik, Petronio, Buljubasic, Razzi, Turkovic, Jankovic (al rientro), Milakovic, Vico, Mezzarobba, Bini, Mladossich, Persegatti.

La classifica del girone E: Pro Recco 9, Telimar Palermo 6, Pallanuoto Trieste e Posillipo 1.

FEMMINILE Archiviata la Coppa Italia, le orchette tornano a giocare per il campionato. Oggi alle 14.30 alla Bianchi si svolgerà il primo turno di ritorno del “final round”-girone D con ospite la Rari Nantes Florentia di Aleksandra Cotti. La partita sarà trasmessa in diretta streaming su Vimeo. «Stiamo lavorando bene – spiega l’allenatrice Ilaria Colautti – soprattutto dal punto di vista tattico. La buona prestazione in Coppa con la Sis Roma ci ha dato fiducia, ora però vogliamo conquistare i tre punti».

Per ora Trieste non ha mai vinto. Oggi non ci sarà Francesca Rattelli, sostituita dalla 2004 Francesca Lonza, mentre è in dubbio la presenza di Lucrezia Lys Cergol che potrebbe essere sostituita da Elisa Sblattero (2004).

Una partita importante, dunque per cercare di muovere la classifica, ma anche per mettersi in bella mostra visto che alla “Bianchi” saranno presenti il nuovo ct del Setterosa Carlo Silipo e il direttore tecnico della nazionale Fabio Conti.

Nell’altro confronto del “final round” in programma Vela Ancona-Bogliasco (15). La classifica: Bogliasco 6; Rn Florentia 4; Vela Ancona 1; Pallanuoto Trieste 0.

Video del giorno

Stati Uniti: una pioggia di orsacchiotti sul campo da hockey, ma è per beneficenza

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi