Contenuto riservato agli abbonati

Straordinaria Luna Rossa sfidante nell’America’s Cup, il triestino Vascotto: «Felicità unica»

Dal 6 marzo lo scafo italiano affronterà i detentori neozelandesi dopo aver umiliato gli inglesi di Ineos chiudendo la serie con 7 regate vinte e una persa

TRIESTE Il Luna Rossa Prada Pirelli Team riconquista la Prada Cup e dal 6 marzo sarà lo sfidante della 36a America’s Cup contro i detentori neozelandesi.

Tutto l’aplomb autoimpostosi dall’equipaggio fino all’ultimo metro di gara 8 viene spazzato via ed è tempo di “Italian style celebration” come l’hanno descritta a più riprese i commentatori ufficiali della regata.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi