Contenuto riservato agli abbonati

L’Allianz non è sazia e ci prova a Cremona

Juan Fernandez

Palla a due alle 15. Dalmasson: «Dovremo giocare con spirito di sacrificio». Fernandez recuperato ma senza forzature

TRIESTE All’andata fu l’Allianz più travolgente del campionato. E soprattutto l’Henry più devastante visto finora. Da quel giorno la Vanoli Cremona - che oggi ospita alle 15 i biancorossi - è cresciuta sensibilmente ma anche la banda di Eugenio Dalmasson, che ha superato una forzata inattività e l’emergenza Covid, si è consolidata. Tre vittorie di fila, un posto tra le otto belle della Coppa Italia al sicuro, oggi l’Allianz ha l’occasione per mettere altra distanza tra sè e le formazioni della parte bassa del tabellone.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi