Allianz: si riducono a 2 le positività tra i giocatori

Il coach Eugenio Dalmasson e il presidente Mario Ghiacci

Tutti negativi gli altri tamponi. Iniziato l'iter per riottenere l'idoneità sportiva dei giocatori negativizzati

TRIESTE Sono ancora solamente due i giocatori dell’Allianz Pallacanestro Trieste positivi al Coronavirus. A comunicarlo è stata la stessa società. L’esito dei tamponi molecolari effettuati nella giornata di ieri sul gruppo squadra e sullo staff societario hanno confermato due positività, già peraltro individuate negli esami svolti nella scorsa settimana. Tutti gli altri soggetti esaminati sono risultati negativi. I giocatori negativizzati inizieranno ora l'iter per ottenere nuovamente l'idoneità alla pratica sportiva agonistica.

«L'attenzione alla salute degli atleti e dei dipendenti da parte della società è e sarà sempre massima - ha dichiarato il presidente biancorosso Mario Ghiacci - con controlli approfonditi e costanti. Mi auguro che tutti possano riprendere l'attività prima possibile. Vorrei approfittare per ringraziare gli operatori del Policlinico Triestino Salus, che non hanno mai fatto mancare il loro supporto per monitorare la situazione all'interno della squadra». Ghiacci ha poi citato i supporter dell’Allianz: «Per ultimi, anche se andrebbero citati per primi, vorrei dire grazie a tutti quei tifosi, che con i loro messaggi e richieste di informazioni fanno sentire la loro vicinanza ai ragazzi».

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi