Trieste, Allianz, Čebašek ha convinto ma si è fermato Fernandez

Positivo il provino per l’esterno sloveno che verrà tesserato e potrà esordire domenica a Brescia

TRIESTE Dopo Mussini e Delia, anche Jakob Čebašek è pronto a entrare nel gruppo Allianz. Il giocatore sloveno, che ha cominciato ad allenarsi con il gruppo all'inizio della settimana, ha superato il tryout al quale lo ha sottoposto lo staff tecnico, sarà tesserato pronto per esordire nel match che domenica, nel posticipo della quarta giornata, vedrà i biancorossi sul parquet del palaLeonessa contro la Germani Brescia. Čebašek ha convinto: gran lavoratore, buona propensione al sacrificio difensivo, discreto passatore che sa anche prendersi responsabilità di tiro. A gettone per le partite in cui Myke Henry sarà costretto ad assistere da spettatore, sarà un aiuto per la squadra e un uomo in più nelle rotazioni di Trieste. E ce ne sarà bisogno se è vero che dopo Cavaliero, Henry e Udanoh, nell'allenamento di martedì si è fermato anche Fernandez. Niente di serio, pare, ma è certo che in questo momento la dea bendata sembra aver voltato le spalle all'Allianz. Anche per il Lobito problemi all'alluce del piede con il giocatore che martedì ha eseguito esami strumentali per scongiurare problemi seri. Esito positivo se è vero che dovrebbero bastare 48 ore di stop per rivedere in campo il giocatore.

Fernandez non si è allenato ieri, starà fermo anche oggi e, se non subentreranno complicazioni, dovrebbe tornare a lavorare con i compagni a partire da domani per preparare il suo ritorno a Brescia. Nel frattempo gli infortunati continuano a lavorare a parte per cercare di ridurre i tempi di recupero. Henry sta meglio, sembra stia spingendo per poter accelerare il rientro ed essere disponibile già per la prossima sfida casalinga in programma contro l'HappyCasa Brindisi. Desiderio legittimo ma al quale la società sta ponendo un freno nella convinzione che, visti anche i referti medici, sia meglio mantenere prudenza per non rischiare nulla. Notizie positive anche per quanto riguarda Udanoh che potrebbe ricominciare ad allenarsi prima del mese inizialmente previsto. In attesa di sviluppi si guarda con fiducia alla sfida di domenica a Brescia. Match al cospetto di un'avversaria reduce dall'impegno di Eurocup disputato ieri in Montenegro sul campo del Mornar Bar. Per la Germani, considerando il viaggio di ritorno, due soli giorni per preparare la sfida con l'Allianz, un piccolo vantaggio che Trieste potrebbe sfruttare a suo favore. L'Allianz intanto continua ad allenarsi per integrare al meglio i suoi nuovi arrivati. Oltre a Čebašek, c'è curiosità di vedere all'opera Marcos Delia, il centro ingaggiato domenica scorsa che porterà chili e centimetri sotto i tabelloni aggiungendo una dimensione interna che Trieste non aveva avuto in queste prime giornate di campionato.

Egg muffin con broccoli e feta

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi