Contenuto riservato agli abbonati

Marco Carra: «Bella la mia Trieste: iniziata con un trionfo e finita tra gli applausi»

Uno dei capitani storici in biancorosso che riportò la formazione nel grande basket, e che qui in città ha costruito la sua vita

È stato il capitano della squadra che ha riportato Trieste nel giro del grande basket. Una promozione in serie A2 che è stata il punto di partenza della successiva cavalcata verso la massima serie e che ha legato a doppio filo il giocatore nativo di Reggio Emilia alla tifoseria biancorossa Non è un caso che, ricordando i miti che hanno scritto la storia della pallacanestro cittadina, Marco Carra sia stato ricordato dalla curva assieme a grandi campioni come Laurel, Tonut, Bodiroga, Fucka e De Pol.

Video del giorno

Giordania, cede la fune e un serbatoio di cloro cade sulla nave: la nuvola tossica uccide 10 persone

Bruschette integrali con fagioli e zucchine marinate

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi