Contenuto riservato agli abbonati

Santi Puglisi: «A Trieste l’unico stop ma a Chiarbola allenai per una sera Jordan»

la storica schiacciata di jordan a trieste

Era il coach della Stefanel nella storica esibizione nel 1985

TRIESTE «In questi lunghi giorni in casa a Fano ho una sola consolazione: mi affaccio alla finestra e vedo il mare». Santi Puglisi guarda oltre i vetri e aggiunge: «Eppure proprio il mare mi ha fregato, a Trieste...» Il ricordo di quell’esperienza nella stagione 1985-86 è un indefinibile miscuglio di sensazioni. «A Trieste ho subìto l’unica retrocessione della mia carriera.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Indonesia, come una nuova Pompei: l'eruzione del vulcano Semeru trasforma un villaggio

Insalata di gallina, radicchio, mandorle, melagrana e cipolla

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi