Contenuto riservato agli abbonati

La Ginnastica Triestina fa suo il trofeo dedicato alla memoria di Mario Ustolin

Un momento della manifestazione remiera organizzata (e vinta) dalla Ginnastica Triestina nella memoria di Mario Ustolin

Oltre 150 atleti delle categorie ragazzi, junior, senior e master, hanno partecipato a uno degli ultimi appuntamenti remieri sulle acque di casa, per ricordare l'atleta e l'allenatore più rappresentativo della società biancoceleste

TRIESTE. Va alla Ginnastica Triestina Nautica, società organizzatrice, la XXIII edizione della Coppa di Natale – XII Memorial Mario Ustolin, davanti a Saturnia ed Adria.. Oltre 150 atleti delle categorie ragazzi, junior, senior e master, hanno partecipato a uno degli ultimi appuntamenti remieri sulle acque di casa, per ricordare l'atleta e l'allenatore più rappresentativo della società biancoceleste: Mario Ustolin, olimpionico nel ’48 a Londra e vicecampione d’Europa l’anno successivo, allenatore di atleti a cinque cerchi, il singolista Rebek e il 2 senza di Petri e Mosetti alle Olimpiadi di Roma per la Ginnastica negli anni ’60, del Ravalico, con lo squadrone degli anni ’70 (con l’otto, il 4 senza ed il 2 senza di Fermo e Specia ai mondiali di Bled ad esempio).

Il mare in buone condizioni ha permesso una partenza regolare da Bacino San Giusto, nel primo gruppo, quello dei ragazzi, junior e senior con due start divisi da 2'. Era l'ammiraglia del Saturnia, guidata da Ferrio e Cardella, azzurri medagliati ai Mondiali under 23, che prendeva subito il largo sul primo lato, seguita a distanza dall'otto e dal doppio al maschile e dalla gig a 4 al femminile della Nettuno. Giro di boa a Barcola con vantaggi definiti e consolidati sul ritorno, con il Saturnia che andava a vincere in 24'52”, miglior crono di giornata. A seguire l'otto, in 25'53”, e in 28'36” il doppio della Nettuno, che faceva registrare la miglior prestazione cronometrica anche nella gig a 4 ragazze con 31'08”. Affollato il secondo gruppo, quello dei master, divisi in quattro scaglioni. Era l'otto dell'Adria che guidava da subito la gara, seguito dalla 4 coastal Saturnia e dal doppio Adria, mentre il mare si increspava senza peraltro infastidire i concorrenti. Dopo i 6 km di gara, passava per primo il traguardo l'otto Adria con un ottimo 29'09”, seguito dalla 4 costal Saturnia 30'56” e dal doppio Adria in 32'28”, mentre al femminile, era l'ammiraglia Saturnia che impiegava il miglior tempo, 33'25”.


Risultati Gig a 4 ragazze Toglia, Barnabà, De Cleva A., Hrovatin, tim. de Cleva L. (Nettuno); yole a 4 junior Castelli, Martino, Ferro, Rota, tim. Cvetkovic (SGT); doppio senior femminile Bartolovich, Perselli (Trieste); doppio senior Cardaioli, Morosinato (Nettuno); canoè senior femminile Barbieri Falbo (SGT); yole a 4 senior Starz, De Piera, Tioli, Panteca, tim. Tossi (SGT); yole a 8 senior Ferrio, Cardella, Tedesco, Duchich, Parma, Ghezzo, Mansutti, Millo L., tim. Millo B. (Saturnia); Master: canoè maschile de Petris (Ravalico); doppio Spanghero C., Spanghero B. (Adria); yole a 2 Trevisan, Clagnaz, tim. Clagnaz T. (Saturnia); yole a 4 maschile Bettin, Bajo, Sandi, Marchetto, tim. Fegiz (Diadora); yole a 4 femminile Mosetti, Bartole, Save, Giacomazzi, tim. Maltese (SGT); 4 coastal Sarti, Kraus, Marfoglia, Grippari, tim. Cotognini (Saturnia); gig a 4 maschile Giovannini, Alì, Pregara, D'Amore, tim. Spanghero (Adria); gig a 4 femminile Nichetti, Pafumi, Cozzini, Di Vitto, tim. Giraldi (SGT); gig a 8 Asserato, Bonetta, Costa, Meucci, Parco, Parma, Rinaldi, Sollecito, tim. Dandri (CMM); yole a 8 maschile Maccari, Fontanone, Geletti, Malfassi, Mocnik, Predonzani, lo Presti, Riva, tim. Ciriello (Adria); yole a 8 femminile Zanolla, Poggiolini, Kopciowski, Strancar, Iasnig, Assante, De Facchinetti, tim. Camerini (Saturnia).

Classifiche Generale: 1) SGT 73 punti; 2) Saturnia 34 (4 ori); 3) Adria 34 (3 ori); Ragazze: 1) Nettuno; Juniores: 1) SGT; Senior: 1) SGT; Senior femminile: 1) Trieste; Master: 1) Adria; Master femminile: 1) SGT. —
 

Video del giorno

Trieste, fiamme sul tetto di un palazzo in viale d'Annunzio

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi