Trieste crolla a Cremona: quarta sconfitta consecutiva 

Un momento del match Cremona-Trieste Foto Claudio Grassi / Lasorte

La squadra di Dalmasson sconfitta 88 a 78 soprattutto a causa di un pessimo terzo quarto

TRIESTE Quarta sconfitta consecutiva per la Pallacanestro Trieste che a Cremona viene sconfitta dalla Vanoli 88-78 soprattutto a causa di un pessimo terzo quarto.

Inizio da dimenticare per Trieste (7-1 al 2’, proprio con Michi protagonista), con difesa piuttosto estiva e qualche leggerezza di troppo. Come il primo tempo anche il secondo regala un avvio terribile da parte biancorossa: parziale di 9-0 incassato in tre minuti, forzando uno sproposito al tiro e terzo fallo di Peric. La Vanoli fiuta il sangue e affonda le zanne. 11-0 (49-38), con Trieste arrendevole in difesa e che si sblocca solo dopo cinque minuti con Jones. Sul 58-48 al 27’ Dalmasson propone l’inedita coppia di lunghi Da Ros-Janelidze. Ma l’inerzia della gara sembra ormai largamente indirizzata a favore della Vanoli che batte con facilità irrisoria la difesa triestina che concede 28 punti nel terzo quarto (66-55).

Urge cambiare ritmo. Il messaggio arriva forte e chiaro. Peric capisce ed esegue, rimettendo Trieste a meno 7 (70-63) e cercando di produrre il massimo sforzo per riaprire la partita. Saunders e Ruzzier però riallungano in doppia cifra e il match si chiude 88 a 78.

Video del giorno

Trieste, manifestazione contro il green pass in piazza della Borsa

Gazpacho di anguria, datterini e fragole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi