DA CITTADINI A SUDDITI DEL PALLONE