Contenuto riservato agli abbonati

Il Rocco senza più recinzioni, via le barriere verso EuroU21

Lavori allo stadio approfittando del doppio confronto esterno della Triestina. Rossi: «Finalmente un segno di civiltà». Oggi il countdownclock in piazza Unità

Trieste, il Rocco si prepara all'Euro21: giù le barriere tra gli spalti

TRIESTE Lo stadio Rocco senza più barriere sta diventando realtà. Approfittando del fatto che fino al 14 aprile la Triestina non giocherà più in casa, in questi giorni sono iniziati di buona lena i lavori per l’abbattimento delle barriere che separano il terreno di gioco dagli spalti, lotto compreso nei lavori di riqualificazione della struttura e ulteriore step del percorso che sta portando il rinnovato stadio triestino verso gli Europei Under 21 del prossimo giugno.

Video del giorno

Metropolis/126 - Ucraina, Di Feo: "Ecco perchè gli F-35 italiani stanno proteggendo l'Islanda dai russi"

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi