In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

L'Alma Trieste non fa il colpo e si arrende a Sassari - Foto

Trieste sconfitta in Sardegna per 102-97, con un inutile recupero nel finale. Addio "final eight"

1 minuto di lettura

SASSARI Dopo lo stop casalingo con Brindisi l'Alma Trieste non riesce a risollevarsi in Sardegna contro un avversario ostico come il Banco Sardegna Sassari. Finisce 102-97 per i padroni di casa con i biancorossi che solo nell'ultimo quarto si avvicinano alla squadra di Esposito fino da arrivare a un quasi incredibile -3. Ma è troppo tardi.

Si salvano - con prestazioni decisamente ottime - i due play biancorossi, protagonisti di una parziale riscossa: Fernandez è il top scorer di Trieste con 25 punti, mentre Wright ne realizza 22. La sconfitta compromette le chance di partecipazione alle "final eight" di Coppa Italia.

Domenica l'Alma giocherà in casa, al PalaRubini Allianz Dome contro la corazzata capoclassifica Milano.

Banco di Sardegna Sassari - Alma Trieste 102-97

(24-20, 51-39, 76-63)

Banco di Sardegna Sassari: Spissu 4, Chessa ne, Smith 6, Bamforth 20, Devecchi, Magro 6, Pierre 18, Gentile 6, Thomas 11, Polonara 7, Diop, Cooley 24. All.: Esposito.

Alma Trieste: Coronica, Peric 7, Fernandez 25, Schina ne, Wright 22, Strautins, Cavaliero 4, Da Ros 3, Sanders 16, Knox 9, Mosley 11, Cittadini ne. All.: Dalmasson.

Arbitri: Biggi, Borgioni, Borgo.

Note: tiri liberi Sassari 26 su 32, Alma 19 su 22. Tiri da tre punti Sassari 8 su 23, Alma 12 su 33. Rimbalzi Sassari 42, Alma 29. Usciti per falli Spissu, Cooley, Fernandez.

I commenti dei lettori