In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Metka campionessa italiana mentre Silvia firma l’argento

Ultima giornata dei campionati tricolori: la Kuk vince l’oro nella prova inline mentre la Stibilj è seconda con il bolognese Bassi nelle Coppie Danza

1 minuto di lettura

TRIESTE Finale con il botto per i nostri portacolori impegnati ai campionati italiani di pattinaggio artistico su rotelle. A Folgaria sono arrivate tre medaglie che hanno chiuso al meglio la kermesse tricolore.

In una gara a tre la carsolina Metka Kuk ha messo le mani sulla medaglia d'oro nella categoria femminile Seniores di pattinaggio inline. L'atleta di Slivia ha confermato il primo posto ottenuto dopo la prima gara raggiungendo il punteggio complessivo di 97.53: un altro ottimo risultato dopo la medaglia di bronzo mondiale conquistata lo scorso anno ai World Roller Games di Nanchino, in Cina. Dietro a Metka Kuk si sono piazzate Martina Rota (Sportculture Arl, 70.93) e Nicole Palma Renée (Spinea, 66.24). Molto soddisfatto l'allenatore di Metka, Mojmir Kokorovec: «Metka ha proposto due programmi nuovi rispetto ai precedenti con l'obbiettivo di prendere più punti rispetto allo scorso anno nei components. Ci siamo riusciti. Abbiamo mantenuto invariati gli elementi tecnici perché sono già ad un buon livello e difatti hanno portato tanti punti». Con questa vittoria Kuk ha conquistato il pass per i Mondiali di ottobre in Francia.


Altre due medaglie sono arrivate nelle Coppie Danza Seniores. Silvia Stibilj (Pattinaggio Artistico Triestino) e il bolognese Andrea Bassi (Progresso Fontana) non sono riusciti a compiere il miracolo di sovvertire la classifica maturata dopo la Style Dance. Con il programma libero sul tema “Amore e Psiche”, macchiato in parte dalla caduta della triestina, i due atleti si sono dunque riconfermati vicecampioni d'Italia col punteggio di 229.650 piazzandosi dietro ai campioni del mondo in carica Daniel Morandin (Rollclub Padova) e Anna Remondini (Forlì roller) che hanno chiuso in vetta col punteggio di 242.50 conquistando nuovamente il titolo tricolore.

Accanto a questo argento (che va a sommarsi all'oro ottenuto nella Solo Dance), brilla il bronzo raccolto dal goriziano Massimiliano Antonelli (Aquileiese) e dalla piemontese Camilla Barguino (Murialdi Rivoli), terzi con 212.450 punti dopo un bellissimo disco libero. Molto soddisfatto l'allenatore Boris Mazziero: «Parliamo di una coppia appena entrata nella massima categoria, con ampio margine di miglioramento. Essere già sul podio al primo anno è per noi come aver vinto». Nella graduatoria finale presenti anche altre due coppie regionali. Stefano Piccolo e Camilla Brusa (Fincantieri, 197.350) sono arrivati quarti, Federico Comin (Pattinaggio San Vito) e Martina Codra (Fincantieri) con 193.00 punti quinti.

Con le gare di ieri si è chiusa la kermesse tricolore. A inizio ottobre gli attesissimi Mondiali al Vendespace di Mouilleron Captive, vicino a Nantes. —


 

I commenti dei lettori