Triestino il “Giovane sportivo dell’anno”

Borsa di studio a Bernardo Kozmann, difensore del San Luigi

UDINE. È il triestino Bernardo Kozmann il giovane studente vincitore della borsa di studio “Giovane sportivo dell’anno” Evergreen Life Products in collaborazione con l’Ussi Fvg. Kozmann, che ha frequentato il Liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei” con ottimo profitto per tutti e cinque gli anni, è un calciatore del San Luigi ed è stato scelto tra gli studenti degli istituti scolastici superiori del Friuli Venezia Giulia per essersi “distinto per impegno scolastico, successo sportivo e straordinarie doti umane”.

Un esempio di positività per tanti giovani anche secondo insegnati e educatori che hanno segnalato il ragazzo all’Ussi, l’Unione Stampa Sportiva italiana, l’assocazione partner del Premio che si è occupata di segnalare i nominativi dei giovani più meritevoli. Bernardo Kozmann, 19 anni, si è diplomato nel 2016 e lungo tutta la sua carriera scolastica è riuscito a conciliare l’attività sportiva, partecipando ai campionati di serie D con il Monfalcone fino alla maturità. Ora difende i colori del San Luigi, come difensore. Durante gli anni del liceo ha partecipato attivitamente a tutte le attività sportive extracurriculari organizzate dalla scuola. Ora è iscritto al primo anno di Business and Management della Facoltà di Economia e gestionale aziendale all’Università di Trieste, un corso di laurea tenuto tutto in lingua inglese.

Il premio di 2mila euro gli è stato consegnato a Udine nella sede di Confindustria da Alessandra Vidon Pesle, presidente Evergreen Life Foundation Onlus - l’organizzazione di volontariato no profit voluta dalla famiglia Pesle con obiettivi di solidarietà sociale.

Patate novelle croccanti con asparagi saltati, uova barzotte e dressing allo yogurt e senape

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi