In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Grande Trieste: battuta Ferrara CRONACA TWITTER

Pecile super, ottimo Pipitone: al PalaRubini i biancorossi si impongono 87-76

1 minuto di lettura
Andrea Pecile (Foto Bruni) 

TRIESTE. La Pallacanestro Trieste fa rispettare la legge del PalaRubini e dopo aver travolto Imola e Bologna si sbarazza anche della Bondi Ferrara 87-76.

Eccellente la prova biancorossa, innescata da tredici minuti da spettacolo di Andrea Pecile, autore in quel break di 18 punti (ben 26 alla fine) e imprendibile per la difesa estense. A un minuto dalla fine del primo tempo Trieste conquista un vantaggio di 16 punti (44-28) con una tripla di Bossi. Il parziale che vede più in difficoltà i biancorossi è il terzo, quando Ferrara con Brkic e Rush si porta sotto chudendo 64-60. E in apertura dell'ultimo quarto gli emiliani riescono persino a acciuffare Trieste e sorpassarla.

[[(MediaPublishingQueue2014v1) Basket, Trieste vola: battuta Ferrara]]

La squadra sospinta dal tifo del PalaRubini non molla e riallunga grazie anche a un ottimo Vincenzo Pipitone (per lui alla fine 8 rimbalzi e 15 punti). Diciannove punti per Parks, in doppia cifra anche Bossi (11).

I commenti dei lettori