In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Weekend sui pedali fra Italia, Austria e Slovenia

Da domani a domenica gare ciclistiche agonistiche e non competitive e spettacoli per tutti

1 minuto di lettura

TRIESTE. Seconda edizione di Alpe Adria Bike Festival, da domani a domenica. Con già oltre 1.500 iscritti, quest’anno la kermesse si arricchirà di importanti novità per tutti gli amanti della bicicletta. Dopo il “Trial Show” di domani a Villaco, sabato 20 e domenica 21 giugno avranno luogo le vere e proprie gare ciclistiche senza confini. Le competizioni proposte sono l’Alpe Adria Giro, in programma sabato, che partirà alle 8 dalla piazza di Villaco e vi tornerà per l’arrivo dopo 165 km sulle strade di Austria, Slovenia e Italia; il Medio Giro, sempre sabato, ma con partenza da Tarvisio alle 8.45 dalla Piazza Unità; saranno 94 i km del percorso fra Italia e Slovenia ; quindi il Family Giro, che dopodomani partirà alle 9 dal centro commerciale Atrio di Villaco per arrivare a piazza Unità di Tarvisio attraverso 26 km.

Domenica, invece, sarà la volta del Mtb Giro, per gli amanti delle ruote grasse. Partenza alle 9 dal Camping Arneitz a Faaker See e con un percorso di 105 km e quasi 2.000 metri di dislivello arriverà a Villaco.

L’organizzazione dell’evento sul territorio italiano è stata affidata nuovamente al Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano che, nelle tre giornate della manifestazione, realizzerà party e grandi show. Domani sera un aperitivo in musica con il Music Team, in piazza Unità di Tarvisio, darà inizio alla manifestazione. Sabato, a partire dalle 8, la piazza si colorerà di chioschi, musiche e intrattenimenti: al termine del Medio Giro e del Family Giro verrà offerto il pranzo a tutti i partecipanti alle gare (pasta-party) e conseguenti premiazioni. Seguirà un’estrazione con in palio 2 biciclette mountain bike di Cussigh Bike. Nel pomeriggio, spettacolare “Best trickt contest” con l’associazione Forest Park Tarvisio, il tutto accompagnato da dj con un susseguirsi di diversi generi musicali e photo shooting.

Al termine della festa in piazza, treni riservati e muniti di vagoni per il deposito biciclette riaccompagneranno al punto di partenza tutti i partecipanti del Family Giro, da Tarvisio Boscoverde a Villaco. Inoltre, nelle tre giornate della manifestazione, la Via Roma sarà allestita con un’esposizione temporanea di biciclette d’epoca raccolte e restaurate da Luciano Kos. per informazioni, si può visitare il sito www.alpe-adria.bikefestival.com.

I commenti dei lettori