In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

TRIESTE. Primi a scendere in campo, alle 9.30 sul campo di Bergamo Colognola, saranno i Giovanissimi di Andrea Albanese, squadra campione in carica, seguiti, sullo stesso campo alle 11, dagli Allievi di Andrea Massai; nel pomeriggio alle 17, al comunale di Treviglio, toccherà agli Juniores di Gabriele Pecile ed in contemporanea, nel palasport di Mapello, debutterà il team del calcio a 5 guidato da Marco Sbisà. Avversario comune, il Lazio. La competizione, il più classico ed atteso appuntamento per il settore giovanile della Lega Dilettanti, terrà impegnate le rappresentative regionali fino alle finalissime del 6 giugno, programmate allo stadio milanese di San Siro. Nella prima fase, sorteggiati cinque raggruppamenti: le vincenti e le migliori tre seconde di ogni categoria, passeranno ai quarti di finale. Il Friuli Venezia Giulia si confronterà con il Lazio nella giornata inaugurale, poi affronterà l’Emila Romagna per chiudere contro Bolzano. Andrea Massai è il selezionatore della rappresentativa Allievi: «Eccoci a Zingonia – racconta al telefono – ottimo albergo, bella sistemazione dopo un buon viaggio. C’è un buon clima, uno staff collaudato, una buona organizzazione. Il Torneo è impegnativo per i tempi stretti, ci sono pochi punti di riferimento perché le squadre sono sempre nuove: piccola difficoltà in più, il periodo inusuale di svolgimento che coinvolge l’ultimo mese di studi dei ragazzi. Nella giornata di riposo faremo tutti visita all’Expo: sarà un’esperienza proprio particolare. Sensazioni? Direi buone per tutte le nostre squadre con gli Juniores subito impegnati un esordio difficile». Proprio negli Juniores di Pecile da segnalare la defezione all’ultimo minuto di Daniel Ciave dello Zaule causa una contrattura e la chiamata di Stefano Stanich del Vesna a completare la pattuglia triestino-isontina con Santoro del Trieste Calcio, Catania dell’UFM, Savic del ISM Gradisca e Selva della Cormonese. Negli Allievi Andrea Massai ed il suo vice Andrea Albanese – i due si scambiano i ruoli sulle panchine di Giovanissimi e Allievi - hanno confermato i tre triestini Ponis del San Luigi, Lombardi e Venturini del Trieste Calcio mentre, com’è un po’ tradizione, tra i Giovanissimi tanti triestini: Crevatin, Francioli, Gubellini e Vasques del Trieste Calcio, Carlevaris e De Panfilis del San Luigi cui si affianca il monfalconese Gozzerini.

Guerrino Bernardis

I commenti dei lettori