In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

A Trieste in giugno i Nazionali di tuffi

Cagnotto, Dallapè e Batki nel campionato di preparazione agli Europei di luglio

1 minuto di lettura
(ansa)

TRIESTE. Gli impegni internazionali hanno portato lontano l'Italtuffi. A Fort Lauderdale c'è stato un Grand Prix e a Guadalajara un'altra uscita delle World Series. Tra i risultati da registrare la sesta posizione di Noemi Batki dalla piattaforma nella spedizione messicana e la diciannovesima piazza di Tommaso Rinaldi della Trieste Tuffi da tre metri in quella a stelle e strisce.

Trieste, intanto, si appresta a ri-diventare il palcoscenico nazionale dei tuffi, dopo le diverse gare e i numerosi collegiali che ha ospitato. Dal 7 al 9 giugno la piscina "Bruno Bianchi" ospiterà i campionati italiani assoluti estivi, che rappresenteranno lottava delle dieci tappe del campionato a squadra nonchè l'ultima competizione valida per le qualificazioni ai mondiali assoluti di Barcellona (dal 20 al 28 luglio).

La scelta di Trieste quale sede di un "assoluto" estivo, che normalmente si svolge in una piscina all'aperto, è dettata dalla necessità di far testare agli azzurri le condizioni che troveranno a Rostock (Germania) e Poznan (Polonia), sede rispettivamente degli europei assoluti dal 18 al 23 giugno e di quelli juniores dal 3 al 7 luglio. Le due piscine in questione sono infatti indoor come la Bianchi e ciò ha convinto lo staff tecnico dell'Italia a scegliere il capoluogo giuliano quale sede di questo appuntamento tricolore.

Ci saranno all'opera tutte le stelle dei tuffi, da Tania Cagnotto e Francesca Dallapè (argento mondiale nel sincro 3 metri), dai plurimedagliati Maria e Tommaso Marconi alla campionessa europea e finalista olimpica dalla piattaforma Noemi Batki nonchè gli olimpici Tommaso Rinaldi, Michele Benedetti, Francesco Dell'Uomo e Brenda Spaziani. Accanto a loro saranno impegnati tutti gli atleti della selezione juniores, che cercheranno di impensierire i big e di rubare loro una volta di più i segreti in vista delle olimpiadi di Rio 2016.

Questi campionati, come sempre ad ingresso gratuito, daranno anche l'occasione alle due compagini cittadine di proseguire la loro crescita. La Trieste Tuffi e la Triestina Nuoto presenteranno i loro pezzi da novanta, tra cui alcuni elementi dell'Italia senior come Noemi Batki e Giorgia Barp della Triestina Nuoto e Tommaso Rinaldi e Tommaso Marconi della Trieste Tuffi oltre ai rappresentanti di quella Juniores come Giulia Belsasso e Giulia Rogantin della Trieste Tuffi e Julia Cara della Triestina Nuoto. (m.l.)

I commenti dei lettori