Contenuto riservato agli abbonati

“C’è un microrobot che ci spia”: 95mila italiani nel mirino dei criminal hacker

Immaginate un piccolo robot che si annida all’interno del computer, o dello smartphone. Sta lì, in attesa di essere attivato. E come lui altri migliaia. Sta lì, e ci spia. Mentre apriamo la casella di posta, mentre mandiamo un bonifico o ordiniamo del vino. Sta lì, mentre digitiamo i dati della rete aziendale per lavorare in smartworking. E sta lì, mentre inseriamo username e password e scorriamo la nostra vita e quella degli altri sui social network che frequentiamo.

Video del giorno

Serie B, la scaramanzia di Letta e Fratoianni su Pisa-Monza: "Sulla partita di domenica non voglio dire niente"

Insalata tiepida di cous cous con ceci neri, cipollotti e tonno

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi