Contenuto riservato agli abbonati

Corsa al vaccino alla Grana Arena. A Mantova code e iniezioni oltre l’orario

Copyright 2021 Stefano Saccani, all rights reserved

Proteste della gente in fila per ore. Il direttore dell’Asst Azzi: in tanti arrivano senza prenotazione

MANTOVA. Ore 14 di sabato, al polo vaccinale Grana Padano. La fila di chi è in attesa di essere vaccinato si allunga fin quasi fuori il palasport. Eppure, quella dovrebbe essere l’ora della chiusura. «Ne avremo ancora per un paio d’ore, e oltre – afferma un medico vaccinatore che ha iniziato il turno alle 8 – noi avremmo finito il turno ma restiamo qui visto che non abbiamo altri colleghi che possano darci il cambio e non vogliamo mandare indietro nessuno.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Trieste, la passeggiata cinematografica è a Melara

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi