Sportivi e ipovedenti: allenamenti e gare per riprendere in mano
la propria vita

Il Premio Braille assegnato al Comitato Italiano Paralimpico ha reso omaggio al lavoro dell’organizzazione e dei suoi atleti, che quest’anno hanno registrato il medagliere più ricco di sempre ai Giochi di Tokio 2020. Intervista al presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli; Anna Barbaro, non vedente campionessa di paratriathlon, e Elisa Di Francisca, ex schermitrice olimpica

         L'ESPERTO RISPONDE          

VIDEO

Storia della pittrice Maria: ''Finalmente posso riprendere in mano i pennelli''

Pause ogni due ore e lubrificazione per non stressare gli occhi

PREVENZIONE