La storia di Violante Guidotti Bentivoglio: "Salva grazie al midollo di un ragazzo di 19 anni che potrebbe essere mio figlio"

Violante Guidotti Bentivoglio con il marito Carlo Calenda
Violante Guidotti Bentivoglio con il marito Carlo Calenda 
La moglie di Carlo Calenda racconta l'iter della sua leucemia e il dono ricevuto da un diciannovenne, che l'ha salvata. E c'è anche Linda, capotreno che il midollo l'ha invece donato. I 30 anni di Admo
5 minuti di lettura

"La possibilità di allontanare da me una fine che sembrava stesse lì ad aspettarmi, me l'ha data uno sconosciuto che per puro altruismo mi ha donato il suo midollo osseo. Quello che so di lui? Pochissimo: che al momento della donazione aveva 19 anni, 3 più di quanti ne abbia mio figlio ora. Nient'altro: non conosco il nome, né ho mai visto la sua faccia, e non so dove vive.