La guerra? Come gli amori, a un certo punto non ci interessano più

La guerra? Come gli amori, a un certo punto non ci  interessano più
Dopo un po' c'è assuefazione a tutto. Da un lato si cerca la novità, dall'altro la "ripetizione" è vitale e ricercata. E' quella che si chiama abituazione
4 minuti di lettura

Il rumore della pioggia di un temporale improvviso ci distrae, ma dopo poco non lo sentiamo più. Ci invaghiamo di una persona, ma con il passare del tempo l'amore, così come l'attrazione fisica, affievolisce. Anche l'orrore, talvolta, appare meno spaventoso: dopo mesi di bollettini sulle vittime della guerra (e del Covid), l'ennesimo annuncio ci lascia quasi indifferenti.