Covid e malattie, in Ucraina uccidono più delle bombe

Covid e malattie, in Ucraina uccidono più delle bombe
Aumentano i contagi nei rifugi, scoppiano le epidemie di poliomielite e morbillo, mentre è emergenza tubercolosi. L'allarme dell'infettivologo Stefano Vella e di Walter Ricciardi, consulente del ministero della Salute 
4 minuti di lettura

In guerra le malattie uccidono più delle bombe. Ce lo insegna il nostro passato e ce lo ricorda, nostro malgrado, il presente. "La guerra tra Russia e Ucraina è un disastro per la sanità ucraina e russa, e in generale per buona parte dell'Europa dell'Est", conferma Stefano Vella, infettivologo e docente di Salute Globale all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma.