Ospedali sguarniti per Covid, il caso Australia: riportiamo gli infermieri positivi in corsia

Ospedali sguarniti per Covid, il caso Australia: riportiamo gli infermieri positivi in corsia
Servizi essenziali bloccati dalle quarantene dei dipendenti. Gli esperti si interrogano e si scontrano: favorevoli all'impiego dei lavoratori asintomatici l'epidemiologo Roberto Buzzetti e l'infettivologo Matteo Bassetti. Contrario il virologo Giovanni Maga: "Non scherziamo"
5 minuti di lettura

Il Covid, con la variante Omicron che corre quattro volte tanto la Delta che l'ha preceduta, sta portando interi settori produttivi e assistenziali in default. Quello sanitario prima di tutto, che appare sempre più barcollante con i suoi 20.000 infermieri e 5.000 medici contagiati, in attesa di un responso negativo al tampone che ne possa mettere fine alla loro quarantena.