Vuoti di memoria, quando è il caso di preoccuparsi

Vuoti di memoria, quando è il caso di preoccuparsi
Piccole dimenticanze, appuntamenti rimossi. E monta la paura. Ma non basta per pensare che si tratti di una patologia degenerativa. Un esperto spiega che fare
2 minuti di lettura

Una chiamata importante dimenticata. Ma anche gli occhiali che non si trovano più, le chiavi della macchina che chissà dove sono. Banali dimenticanze quotidiane, veri e propri buchi di memoria che capitano un po' a tutti. Ma quando la perdita di memoria diventa un problema, talvolta il segno (anche premonitore) di una patologia neurodegenerativa?

Vuoti di memoria, non sempre è malattia: quando preoccuparsi