L'orario perfetto per andare a dormire? Tra le 22 e le 23

Non solo durata e qualità del sonno sono importanti per la salute. Chi va a letto troppo presto o troppo tardi ha un maggior rischio di patologie cardiovascolari
2 minuti di lettura

Che un buon riposo notturno sia fondamentale per mantenersi in buona salute ormai è chiaro a tutti. Gufi o allodole, l'importante è che si dorma tra le 7 e le 8 ore per notte e che si evitino comportamenti che possano incidere sulla qualità del sonno. Ma ora uno studio pubblicato sull'European Heart Journal - Digital Health, rivista ufficiale della European Society of Cardiology (ESC) ci dice anche a che ora bisogna andare a letto, se non vogliamo in futuro correre il rischio di problemi cardiovascolari.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori