"L'anoressia si è portata via mia figlia. Ora mi batto per aiutare gli altri genitori"

Maria Paola si è tolta la vita a 18 anni dopo anni di lotta contro la malattia. Oggi il padre porta avanti una battaglia per informare le famiglie
4 minuti di lettura

Maria Paola aveva 12 anni quando lentamente, giorno dopo giorno, l'anoressia è entrata nella sua vita e in quella della sua famiglia. Una delusione d'amore, che a quell'età può sembrare la fine del mondo, l'ha portata a sentirsi sempre più triste. Ha incominciato a mangiare sempre meno fino a quando i genitori se ne sono accorti.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori