"Ragazzi, l'educazione sessuale serve per scoprire l'eros senza rischi"

Anna Oliverio Ferraris, ordinario di Psicologia dello sviluppo all’Università della Sapienza di Roma: "Significa offrire loro gli strumenti per affrontare la sfera erotica in modo sereno"
7 minuti di lettura

SE IL pensiero è l'espressione più nascosta del nostro cervello, il sesso è quella più segreta del nostro corpo. Così come non è scontato voler mettere in piazza tutto quello che ci passa per la testa, allo stesso modo, in linea di massima, tendiamo a tenere per noi buona parte di ciò che riguarda la nostra sfera erotica, autonoma o di relazione che sia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori