Vaccino Covid: una dose non basta. Gli over 60 che non fanno la seconda rischiano di finire in ospedale

I dentikit di chi si ammala oggi. I no vax e chi non segue i protocolli
3 minuti di lettura

LE CORSIE d’ospedale si stanno svuotando dai malati Covid. E anche le terapie intensive registrano un calo sensibile di pazienti gravi. Ma qualcuno in ospedale entra anche adesso. Sono per lo più persone non vaccinate, comunque contagiate nonostante il calo generalizzato di positivi e il clima di apertura che si respira in tutta Italia. Quanto a vaccinazioni, in testa alla graduatoria dei meno diligenti figurano i 60-69enni, che per questo motivo ora si vedono nei reparti Covid.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori