Bere latte non fa male al colesterolo e può aiutare a prevenire infarto e ictus

Uno studio angloaustraliano ha analizzato le cartelle cliniche di due milioni di britannici e americani. Nessuna prova del collegamento anche tra un consumo regolare e il diabete
3 minuti di lettura

Un bicchiere di latte al giorno toglie il cardiologo di torno. Ebbene sì: chi consuma latte regolarmente ha livelli più bassi di colesterolo, il che influisce positivamente sulle arterie, riducendo l'incidenza di infarti o ictus.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori