Vaccinazioni dei bambini, i genitori le rimandano per paura del Covid

Una famiglia su tre ha disatteso il Piano nazionale prevenzione vaccinale. Non si tratta di 'No vax' ma di persone che temono di esporre il bimbo al virus
2 minuti di lettura

DA MESI ormai si parla quasi esclusivamente dell’infezione da SARS-COV-2 e del programma vaccinale. Tanti genitori si domandano quando il vaccino sarà disponibile per i propri figli, per poterli sia proteggere che farli tornare ad una “vita normale”. Tra loro, ci sono anche molti genitori che durante il lockdown non hanno portato i figli ai consultori vaccinali per eseguire le vaccinazioni previste dal Piano nazionale prevenzione vaccinale

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori