Smettere di fumare fa bene alle ossa

Osteoporosi, fratture, perfino difficoltà di ripresa dopo un intervento chirurgico. Eppure, solo il 33% dei consensi informati che gli ortopedici presentano ai pazienti tratta le complicanze della sigaretta. Pronto un decalogo
2 minuti di lettura

SMETTERE di fumare fa bene alle ossa, ma pochi lo sanno. Osteoporosi, fratture, poco assorbimento di calcio. Sono tutti danni collaterali della nicotina, che si aggiungono a quelli polmonari. E se secondo una ricerca dell’istituto Ixè condotta per conto della SIOT  (Società italiana di Ortopedia e Traumatologia) l’89% degli specialisti afferma che il fumo provoca danni al sistema musco-scheletrico, solo il 61% delle persone maggiorenni conosce che ci sia una correlazione tra fumo e ossa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori