Storie

Diari di guerra: tre ragazze ucraine raccontano

Diari di guerra: tre ragazze ucraine raccontano
Darina ha scelto di restare a Kiev, Luba è fuggita in Georgia, Kateryna è rimasta bloccata a Parigi. Tre ragazze ucraine raccontano com’è cambiata la loro vita nelle prime settimane del conflitto
6 minuti di lettura

Darina Bodiu ha ventisei anni, vive a Kiev e dirige la Lbk, società che si occupa della produzione di eventi di moda a Kiev, Tbilisi e Parigi. Ha scelto di restare nella capitale con il suo compagno e sua madre per contribuire alla resistenza da “soldato cyber” e aiutare a procurare cibo da distribuire ai militari ucraini e a chi ne ha bisogno, nei rifugi dove ha trascorso tutte le notti dall’inizio della guerra. 
Kateryna Lashko ha ventidue anni, fa la modella da quando ne aveva sedici vive a Londra.