In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni
Benessere
Cambi di stagione, l'allenamento ideale è quello metabolico
Benessere

Cambi di stagione, l'allenamento ideale è quello metabolico

Il programma fitness che migliora le funzioni metaboliche del corpo, l'apparato cardiovascolare e respiratorio è indicato per chi è in menopausa e per chi sta spesso seduto e tende ad accumulare grasso localizzato

3 minuti di lettura

Nei periodi in cui si ha bisogno di dare una 'sferzata al metabolismo', nei cambi di stagione o ormonali l'allenamento ideale è il PHA (Peripheral Heart Action). Indicato per tutte le donne e per tutte le conformazioni fisiche, si propone di sollecitare tutti i gruppi muscolari in maniera uniforme, agevola la perdita di grasso anche nei punti più critici, assicura un risultato armonioso e spinge il metabolismo a 'bruciare' di più.


 
Abbiamo chiesto agli autori del libro "Bodybuilding – Allenamento ed esercizi" Massimo Spattini e  Riccardo Gaspari di spiegarci come tornare in forma ed eliminare il grasso con un allenamento combinato di attività cardio e pesistica abbinato a una alimentazione sana.


Come bisogna allenarsia per avere buoni risultati estetici?
"La maggior parte delle donne non punta a raggiungere livelli agonistici ma vuole un bel risultato estetico. Per loro l'allenamento ottimale è il PHA - Peripheral Heart Action, che significa  azione periferica del cuore", scrive Valeria Galfano nella sezione del libro dedicata al Bodybuilding femminile e in cui spiega come ci si prepara alle gare del settore".

A chi è consigliato l'allenamento PHA?
"Particolarmente indicato per le donne con problemi circolatori o di cellulite a livello degli arti inferiori, favorisce un rapido afflusso di sangue verso le regioni superiori del corpo, impedendo il ristagno di acido lattico e cataboliti nelle regioni inferiori. Inoltre, è efficace per chi accumula grasso nelle regioni inferiori del corpo, soprattutto a nei glutei ed esterno-coscia, per le quali il classico allenamento anaerobico con sovraccarichi potrebbe aggravare lo stato di ritenzione idrica cui sono particolarmente predisposte".

In cosa consiste l'allenamento PHA?
"È una forma di allenamento con i pesi attuata in in un circuito di training che stimola gruppi muscolari distanti tra loro. Si tratta quindi di un allenamento total-body, poiché in un'unica seduta vengono utilizzati tutti i gruppi muscolari. L'allenamento può essere adattato alle esigenze di una singola persona, che magari ha bisogno di concentrarsi su alcuni distretti che risultano più carenti". 

Come si struttura?
"Un classico allenamento PHA prevede l'alternanza di 5-6 esercizi diversi, ripetuti per 5-6 cicli; ogni esercizio dovrebbe essere eseguito per un numero di ripetizioni compreso tra 8 e 20. Inoltre, a ogni ciclo, è bene tentare di aumentare il carico. Nessuna serie deve essere portata al cedimento muscolare, ma l'ultimo ciclo deve risultare particolarmente faticoso.  Un allenamento tipico dura in media tra 30 e i 45 minuti".

I benefici del PHA?
"Il PHA porta a un dispendio energetico inferiore rispetto al classico allenamento aerobico (come la corsa o la cyclette) ma favorisce la sintesi proteica e l'incremento della massa muscolare. Quindi il PHA porta a un aumento del metabolismo basale e a una maggiore efficienza nell'ossidazione dei grassi".

Perché l'attività anaerobica aumenta il nostro metabolismo?
"Non dimagriamo solamente perché bruciamo calorie eseguendo esercizio fisico, ma anche perché eseguire attività fisica stimola il metabolismo, aumentando la produzione di determinati ormoni che ci permettono di ossidare una quantità maggiore di grasso corporeo per tutto il resto della giornata. Questo si traduce in un aumento della massa muscolare e quindi a un aumento metabolico: l'organismo ossiderà maggiori quantità di grasso stando a riposo".

La App dedicata interamente all’allenamento

Oysho Training
Oysho Training 
Per chi si vuole allenare in qualsiasi momento e luogo basta scaricare app gratuita di Oysho e seguire le sessioni o i programmi su cellulare, tablet o anche collegandosi alla Tv tramite AirPlay o Chromecast. Inoltre, nella sezione "La mia attività", l'utente potrà creare liste in cui ordinare le proprie sessioni preferite, scoprire l'evoluzione del proprio allenamento e creare routine personalizzate. Più di 300 sessioni a diversi livelli, sia per principianti sia per sportivi più avanzati, consentiranno agli utenti di ideare un piano di allenamento adattato alle proprie necessità, grazie alla possibilità di scegliere i propri interessi sin dal processo di onboarding, o di filtrare i contenuti per durata e intensità. L'applicazione utilizza un motore di raccomandazioni che tiene conto degli allenamenti già effettuati per offrire nuovi allenamenti, programmi o sfide, seguiti da allenatrici di primo livello e da MIA, un avatar 3D che, attraverso la realtà aumentata, aiuterà a migliorare la tecnica e consentirà di vedere gli esercizi svolti dall'allenatrice virtuale da qualsiasi prospettiva visiva. Le sessioni durano da 10 a 45 minuti e i programmi includono routine organizzate in giorni per aiutare a raggiungere obiettivi concreti. Infine, ci sono anche gli "how-to", clip di movimenti specifici, sia di fitness sia di yoga, per perfezionare e migliorare la propria tecnica sportiva. Le lezioni dell'applicazione sono disponibili in 4 lingue: spagnolo, inglese, italiano e francese. È possibile scaricare la app in 9 Paesi oltr all'Italia: Spagna, Turchia, Messico, Portogallo, Francia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti.