La scommessa sostenibile di Zara: una linea di accessori con gli scarti d'ananas

La scommessa sostenibile di Zara: una linea di accessori con gli scarti d'ananas

Zara lancia una collezione di scarpe e borse low-cost e plant-based realizzate in Pinatex, materiale alternativo alla pelle che si ricava dagli scarti agricoli dell'ananas

1 minuti di lettura

L’ecosostenibilità si fa sempre più accessibile: Ananas Anam, azienda che sta rivoluzionando il mondo della moda grazie all’innovativo Piñatex®, tessuto ricavato dagli scarti della pianta di ananas, ha annunciato il lancio di una collezione esclusiva per Zara. Il gigante high street proporrà nei propri negozi borse, sandali e sneakers realizzate in questo materiale vegetale alternativo alla pelle.

Carmen Hijosa, fondatrice dell’azienda e ideatrice del concept di Piñatex®, ci aveva raccontato di essere rimasta scioccata dall’industria delle concerie che aveva conosciuto nelle Filippine, dove era stata inviata in quanto consulente esperta in pellame di lusso. “Era un disastro sociale ed ecologico”, aveva affermato l’imprenditrice: da allora il suo obiettivo divenne quello di trovare un’alternativa sostenibile, a basso impatto ambientale e sociale. Dopo anni di ricerca è arrivato Piñatex®, che nasce dagli scarti delle piantagioni di ananas mescolati ad una bioplastica derivata dal mais.

Appena lanciato sul mercato, questo tessuto innovativo prodotto secondo principi eticamente responsabili e sostenibili (Ananas Anam ha ottenuto la certificazione B-Corp che ne attesta le performance ambientali), ha attirato l’interesse di diversi brand, sempre più attenti alle istanze ambientaliste dei consumatori, specialmente quelli più giovani, e desiderosi di arricchire le proprie collezioni con materiali sperimentali, innovativi, il più possibile puliti. Lo hanno già adottato Nike e Saucony per alcune delle loro scarpe sportive.

Ora all'elenco si aggiunge Zara: il colosso spagnolo ha lanciato il proprio Innovation Hub, una piattaforma aperta alle collaborazioni con start-up e piccole imprese che contribuiscono a rendere le collezioni più sostenibili. La linea in Piñatex® comprende accessori per donna, uomo e bambino, tutti low-cost e plant-based. Si tratta di shopping bag caratterizzate da inserti metallici, sneakers dal design minimal e contemporaneo, sandali sportivi, tutti dai prezzi accessibili (partono da 30 euro circa). Secondo Ananas Anam, questo materiale derivato dagli scarti agricoli è al momento l’alternativa alla pelle dal minore impatto ambientale disponibile sul mercato.