Illustrazione Maria Corte
Illustrazione Maria Corte 

Alain De Botton: "Nessuno si stupisce se ti alleni per anni per le Olimpiadi. Perché dovrebbe essere diverso in amore?"

Com'è cambiata la nostra relazione con il tempo dopo la pandemia? Ne parliamo con il filosofo che a Londra ha fondato la School of Life e autore di “Varietà della malinconia”, appena pubblicato da Guanda. Qui ci spiega le implicazioni dello scorrere della vita sulle nostre relazioni ("Trovare il partner giusto richiede tempo"), sulle amicizie, sul lavoro. "In lockdown la giornata sembrava più lunga. Un mese un'eternità. Potrebbe essere la più grandiosa delle lezioni" dice
 

2 minuti di lettura

"Che ironia la storia': il modo con cui nel presente siamo ciechi ai suoi ritmi lunghi e supponiamo che non si applicheranno a noi. Mentre basta guardare agli eroi radicali di una generazione fa: negli anni 70 a Londra nessuno pareva più progressista di Germaine Greer, un'intellettuale femminista altamente carismatica. Ma negli ultimi tempi è stata vista come una reazionaria, un dinosauro.