Segnatempo
Hamilton Khaki Field Titanium
Hamilton Khaki Field Titanium 
Segnatempo

Colorati o super tecnologici, le novità dal mondo degli orologi

Si ispirano al passato ma lo rileggono con meccaniche innovative, guardano al futuro con il metaverso o sono frutto di inedite collaborazioni fra marchi come succede già nella moda. Ecco le ultime tendenze da polso

2 minuti di lettura

Da un lato dettagli del passato che tornano in auge e tradizioni secolari a fare da ispirazione. Dall'altro una meccanica sempre più innovativa. Senza dimenticare il mondo del metaverso con la sua realtà digitale e il nuovo ruolo del colore, che da tabù è diventato elemento da valorizzare. È un mix tra passato e futuro il presente dell'orologeria. Un mercato ricco di nuove proposte che vi raccontiamo attraverso cinque collezioni che rappresentano alcune delle tendenze del momento.

Cultura digitale

Era la fine degli anni Settanta quando Bulova presentò Computron Led: un orologio digitale con cassa trapezoidale dal look futuristico e display a led tagliato in verticale. Un modello emblematico, per l'epoca anticonvenzionale, che oggi l'azienda reinterpreta con una rivisitazione altrettanto all'avanguardia ispirata al mondo dei gamer e pensata in partnership con D-Cave, una community di esperti di cultura digitale. Il risultato sono due segnatempo Computron Led (uno è un'edizione speciale) rivolti al pubblico 3.0, presenti nel metaverso come NFT e riscattabili nella versione fisica. Per la distribuzione tradizionale, in Italia c'è solo la special edition (150 pezzi).

Bulova Computron
Bulova Computron 

Voglia di colore

Non solo sulle passerelle: anche nel mondo dell'orologeria, fino a qualche tempo fa abituata a usare sempre tonalità scure o neutre, ora c'è voglia di colore. Di positive vibes che passano anche per palette luminose. Una tendenza che ritroviamo ad esempio nella collezione MoonSwatch realizzata da Swatch in collaborazione con Omega: undici modelli in Bioceramic, con colori che vanno dal giallo al rosa e al verde, che portano il nome dei vari corpi celesti e sono ispirati al celebre Speedmaster Moonwatch di Omega, l'orologio indossato dagli equipaggi di tutti e sei gli sbarchi lunari. Una partnership inattesa e visionaria che, come confermano da Swatch, rappresenta anche un'altra tendenza: “Quella delle collaborazioni tra marchi di lusso e street brand al fine di creare prodotti innovativi che uniscano il meglio di entrambi i mondi”.

Bioceramic MoonSwatch
Bioceramic MoonSwatch 

Ispirazione rétro

Sia per lui che per lei, è di tendenza mescolare lo stile rétro con la contemporaneità, riprendere elementi dal passato e reinventarli. Un trend per cui è perfetto il nuovo orologio da tasca in limited edition proposto da Lucien Rochat: equipaggiato con movimento automatico, ha la catena gourmette da agganciare al passante dei pantaloni o al taschino del blazer e una cassa in acciaio che riprende la forma bombata dei primi orologi a cipolla.

Lucien Rochat
Lucien Rochat 

Tra radici e tradizione

La storia di Seiko comincia a Tokyo nel 1881 quando il ventiduenne Kintaro Hattori apre nel quartiere di Ginza un negozio di orologi e sveglie. Un legame, quello con la propria terra e le proprie tradizioni, che l'azienda celebra anche con le nuove proposte della serie Presage Sharp Edged: quattro nuovi orologi meccanici con cassa in acciaio e il quadrante rifinito con il decoro Asanoha, un motivo utilizzato nei tessuti giapponesi da oltre mille anni.

Seiko
Seiko  

Avventure quotidiane

A chi cerca un orologio per tutti i giorni ma non scontato, robusto ma leggero, Hamilton propone le nuove versioni con cassa da 38 mm del Khaki Field Titanium Automatic. Pensato come un orologio multiuso adatto a chi ha una vita movimentata, è dotato di un movimento automatico con riserva di carica da 80 ore e spirale in Nivachron che garantisce elevata resistenza a urti, campi magnetici e cambi di temperatura.

Hamilton Khaki Field Titanium
Hamilton Khaki Field Titanium