Profumo d'infinito: le fragranze femminili destinate alla storia

Sono pochi ma immortali i profumi femminili diventati leggenda. Senza tempo come opere d’arte. E pazienza se il loro carattere è effimero: restano l’accessorio (liquido) più desiderato al mondo
5 minuti di lettura

Quest’anno festeggia il centenario ma resta ancora oggi uno dei profumi più venduti al mondo. Con il suo cocktail all’epoca giudicato pionieristico, Chanel N.5 fa parte di quella piccola schiera di fragranze, una decina o poco più (perle rare nel mare magnum degli oltre 50mila profumi attualmente in circolazione), destinate a rimanere nella storia. E anche se con il passare degli anni le formule originali sono state in parte rivisitate per essere adattate ai gusti contemporanei, o per via delle restrizioni imposte dall’International Fragrance Association su certi ingredienti (come muschio di quercia, chiodi di garofano e bergamotto, per il rischio di sensibilizzazione cutanea), l’anima resta la stessa.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori