Trieste, Dipiazza conquista ancora la città: riconfermato per la quarta volta

Il primo cittadino uscente rieletto con il 51,29% dei voti. Inutile la rimonta del candidato del centrosinistra Francesco Russo

Roberto Dipiazza, appoggiato da Lista Civica Dipiazza per Trieste, Lega Salvini Fvg, Noi con l'italia Dipiazza sindaco, Cambiamo Trieste, Forza Italia e Fratelli d'Italia, è stato confermato sindaco di Trieste con il 51,29% per cento dei voti (38.816 votanti). Al ballottaggio ha superato Francesco Russo, sostenuto da Partito Democratico-Demokratska Stranka, Uniti per un'altra città - Združeni Za Drugacno Mesto, Partito Animalista Ambientalista, Lista Russo Punto Franco, Ts 21-26 Russo Sindaco e Noi Pensionati Insieme, che ha ricevuto 36.858 voti pari al 48,71%. Inutile la rimonta, davvero notevole, del candidato di centrosinistra che al primo turno era in svantaggio di 16 punti percentuali. 
Dipiazza è l’unico candidato di centrodestra a ottenere la vittoria in una grande città in questa tornata di amministrative. 

«Ringrazio tutti i cittadini di Trieste con tanto affetto per questa nuova meravigliosa emozione. Ho già ricevuto le congratulazioni di Francesco Russo», ha detto ai giornalisti Roberto Dipiazza, per la quarta volta eletto sindaco di Trieste. Il voto di oggi si è svolto tra le manifestazioni e le polemiche dei No Green Pass: alcuni manifestanti, radunati di fronte al comitato elettorale del confermato sindaco che ha sede in municipio, in piazza Unità, hanno ostacolato i collegamenti con le televisioni. 

Video del giorno

"Chiara mi vuoi sposare?": la proposta di Ester sul campo di rugby a fine partita a Bari

Panino con hummus di lenticchie rosse, uovo e insalata

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi