La foto-famiglia armi in mano, specchio di un Paese lacerato

Dal corrispondente da Washington. Thomas Massie, deputato repubblicano dal 2012 per il Kentucky eletto in uno dei distretti più conservatori del Paese, non è nemmeno così originale. Mostrarsi seduto su un divano di pelle nel salotto di casa, all’ombra dell’albero di Natale, attorniato da figli, moglie e parenti vari, tutti con in braccio fucili ed armi semiautomatiche, sta cominciando a diventare un cliché.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Il Piccolo la comunità dei lettori

Video del giorno

Bolzano, dalla terapia intensiva parla ex No-vax: "Ho sbagliato, ho rischiato di morire in poche ore"

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi