Il mea culpa della Svezia: “Dovevamo imporre più restrizioni contro il virus”

Un parco di Stoccolma 

Stoccolma ha scelto una strategia soft affidandosi al senso di responsabilità dei cittadini. L’ammissione del capo epidemiologo: «Avremmo potuto fare meglio, ma non adotteremmo il lockdown totale»

Misticanza con pesche, more, mandorle, feta greca e grano saraceno

Casa di Vita