Bolivia, l’ex presidente Morales chiede asilo in Messico. Elezioni entro il 22 gennaio

Una supporter messicana dell'ex presidente boliviano Evo Morales manifesta davanti all'ambasciata de La Paz a Città del Messico

La vicepresidente del Senato Anez assume i poteri di capo di Stato ad interim per convocare le elezioni