In Borsa sgommano Pirelli e Ferrari

Bene anche Prysmian e Saipem, scivola Atlantia

Gli indici di Piazza Affari concludono la giornata in rialzo, sui nuovi massimi post-Covid: Ftse Mib  +0,29% a 25.452 punti. Gli investitori sembrano convinti che il mercato italiano abbia ancora spazio per crescere; in giornata sul listino principale gli acquisti premiano il settore dell’auto dopo che General Motors ha alzato le stime: Stellantis +1,14%, Ferrari +2,04% e Pirelli +2,37%. StMicroelectronics  (-1,33%) frena coi tecnologici Usa (ma Prysmian fa +1,92%). Nell’energia giù le utility (Enel -1,12%) mentre salgono i titoli legati al petrolio, spinti dall'andamento del greggio (Saipem +1,39%). Atlantia perde l’1,33%.

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi