Indici deboli, in Borsa arretra Moncler

Negative anche Inwit e Diasorin, bene Nexi e Azimut

La Borsa di Milano conclude la giornata di contrattazioni con gli indici in lievissimo calo: Ftse Mib -0,08 percento a 24.740 punti e All Share -0,07 percento a 26.961 (tasso di cambio euro/dollaro +0,60 percento a 1,1884). A rendere incerti i mercati finanziari ha contribuito un verdetto ambiguo dell’Ema (l'Agenzia europea per i medicinali) che pur non identificando alcun fattore di rischio specifico per il vaccino anti-Covid di AstraZeneca, ha identificato un possibile legame fra il vaccino e alcuni casi estremamente rari di trombosi.

Sul listino principale milanese i guadagni più forti hanno beneficiato le azioni di Nexi (+3,52%), Azimut Holding (+1,54%), A2A (+1,29%) e Leonardo (+1,09%) mentre i ribassi maggiori hanno colpito Moncler (-2,64%), Inwit (-1,83%), Diasorin (-1,65%) e Tenaris (-1,57%).

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi