Venezia, sequestrato un carico di cocaina destinata alla movida della zona

Tutto è nato dall’inseguimento di un’auto sfuggita a un posto di blocco: a bordo decine di chili di droga. La collaborazione con la Mobile di Milano ha portato al ritrovamento di altra cocaina

La Polizia di Venezia ha intercettato e bloccato un ingente carico di cocaina destinato al mercato delle Provincie di Padova e Venezia che avrebbe inondato i locali della movida del Lungomare Veneto e le principali piazze di spaccio del territorio. I poliziotti della Mobile di Venezia si sono mossi dopo una segnalazione relativa a movimenti e traffici sospetti nei pressi in un parcheggio antistante un famoso centro commerciale posto tra Padova e Venezia, e hanno iniziato a controllare quella zona.

Venezia, trasportava decine di chili di cocaina in auto: inseguito e arrestato

Durante uno di questi controlli è stata intercettata un’auto che, all'ordine di fermarsi degli agenti, si è data alla fuga: ne è nato un inseguimento terminato con la cattura dell’autista nei pressi della periferia di Padova. All'interno dell’auto sono stati trovati decine di chili di cocaina, con tutta probabilità destinati a rifornire la Provincia di Venezia. A seguito di ulteriori controlli, ai quali ha collaborato anche la squadra mobile di Milano, la Polizia è riuscita a sequestrare ulteriori quantitativi di droga. 

Video del giorno

Max Tramontini si candida come consigliere comunale di Trieste

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi