Il Cdm nomina Teo Luzi nuovo comandante generale dei Carabinieri

Nato a Cattolica nel 1959 il numero uno dell’Arma era già capo di Stato Maggiore. In precedenza aveva guidato la legione carabinieri Lombardia e il comando provinciale di Palermo

Il Consiglio dei Ministri ha nominato Teo Luzi Comandante generale dei Carabinieri. Luzi, nato a Cattolica nel 1959, sostituisce il generale Giovanni Nistri che era stato  nominato a capo dell’Arma dei carabinieri nel gennaio del 2018. Laureato in Giurisprudenza all’Università La Sapienza di Roma e in Scienze internazionali a Trieste, era Capo di Stato Maggiore dell'Arma. In precedenza aveva guidato la Legione Carabinieri Lombardia e il Comando provinciale di Palermo. Il comandante generale Teo Luzi ha iniziato la sua carriera militare nel 1978 frequentando l’Accademia militare di Modena e la scuola ufficiale dei carabinieri.

Pancake di ceci con robiola e rucola

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi