Comunità Ebraica Roma, gravi le parole di Erdogan: “Nega le responsabilità del fanatismo”

Dureghello, anche l'Italia come la Germania prenda posizione

«Affermare come fa Erdogan che la lotta all'estremismo islamista di Macron stia portando a un clima per i musulmani simile a quello verso ebrei negli anni 30 è un fatto grave e inaccettabile su cui anche l'Italia, come la Germania, dovrebbe prendere posizione». Così in una nota Ruth Dureghello, presidente della Comunità Ebraica di Roma. «È un gioco perverso che ha lo scopo di banalizzare la Shoah da un lato e dall'altro negare le responsabilità del fanatismo islamista - aggiunge - responsabile di alcuni episodi terribili come la decapitazione del professor Paty o gli attentati terroristici in tutta Europa. Siamo convinti che la strada migliore per distinguere l'Islam dai movimenti terroristici sia quella di prendere posizione contro questi fatti e non fare paragoni assurdi che negano la storia e ogni responsabilità. Da parte nostra solidarietà al presidente Macron e al popolo francese». 

Zuppetta di sedano rapa, mela verde, quinoa, mandorle e cavolo nero

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi